Società di capitali: diritto societario, consulenza di direzione, crisi d'impresa

I nostri servizi in pillole

Diritto societario

Compliance della control governance, in tutte le fasi della vita aziendale, in relazione ai rapporti con i soci, i dipendenti, i clienti, i fornitori, i partners aziendali, la Pubblica Amministrazione e la Amministrazione Finanziaria.

Consulenza di Direzione

Pianificazione strategica, gestione e direzione aziendale, affiancamento delle aziende nella pianificazione e nel miglioramento del sistema organizzativo.

Crisi di impresa

Analisi, monitoraggio e consulenza per la continuità del business aziendale, anche in risposta alle previsioni del nuovo codice della crisi e dell’insolvenza.

Controllo di gestione

Pianificazione, non limitata ai soli aspetti economici (ricavi e costi), ma estesa anche agli aspetti finanziari della gestione (budget dei flussi di cassa), analisi degli scostamenti, reporting periodica, informativa di bilancio, analisi per indici e flussi.

Perchè i clienti ci scelgono

Esperienza e specializzazione

Esperienza maturata in oltre 20 anni di attività finalizzata alla specializzazione in ambiti precisi della professione, basata sul supporto ai professionisti prima ancora che alle aziende, con una perfetta collaborazione ad alto valore aggiunto per il cliente finale.

Leggi Altro

La Nostra Rete Professionale

Lo Studio Rivola è Partner della Rete Professionale mista Compliance Network che gli permette il ricorso a professionalità e risorse specialistiche multidisciplinari complementari a beneficio del risultato finale. Ne fanno parte Commercialisti, Avvocati, ecc.

Leggi Altro

Investimenti

Lo Studio investe da anni in software e formazione per il miglioramento continuo negli ambiti di specializzazione di cui si occupa. Ciò ha permesso l’acquisizione di skills in grado di personalizzare internamente prodotti e servizi, cuciti su misura per il cliente.

Leggi Altro

Diritto Societario

Assistiamo gli amministratori e gli organi di controllo nella compliance della control governance, in tutte le fasi della vita aziendale, in relazione ai rapporti con i soci, i dipendenti, i clienti, i fornitori, i partners aziendali, la Pubblica Amministrazione e la Amministrazione Finanziaria.

L’attività di assistenza concerne sia le fasi di formazione o revisione di documenti contrattuali o societari, delle delibere e della corrispondenza, sia di assunzione delle decisioni.

Consulenza di Direzione e organizzazione aziendale

Guidiamo inoltre i manager verso soluzioni innovative ed efficaci di pianificazione strategica, gestione e direzione aziendale.
Attraverso la consulenza di direzione affianchiamo le aziende nella pianificazione e nel miglioramento del sistema organizzativo: ci proponiamo come interlocutore e partner nei processi di cambiamento nell’ambito dell’Operation & Innovation Management.

I nostri consulenti di management aiutano imprenditori e top manager nel far sì che criticità interne o esterne all’azienda e azioni di cambiamento (ad esempio la definizione di obiettivi e programmi aziendali, la determinazione di unità organizzative, la struttura dei processi operativi e di supporto, l’implementazione delle procedure, il controllo e il rendiconto delle attività, l’attuazione delle azioni correttive) diventino un’opportunità di miglioramento aziendale.

La missione è quella di aumentare la competitività delle aziende, fare sì che il vantaggio competitivo acquisito sia duraturo e sostenibile attraverso modelli e soluzioni su misura, adatte alle specifiche caratteristiche aziendali.

Crisi di Impresa

La riforma del codice della crisi d’insolvenza prevede precisi obblighi di informazione in capo all’imprenditore della piccola e media impresa, per consentire una diagnosi tempestiva dello stato di salute dell’impresa, il quale è chiamato a prendere coscienza degli obblighi contabili e finanziari dell’attività dell’impresa. Per evitare le procedure giudiziale e stragiudiziale l’imprenditore:

  • ha l’obbligo di dotarsi di misure idonee e tempestive per rilevare lo stato di crisi;
  • deve assumere tutte le iniziative necessarie per scongiurare lo stato di crisi;
  • deve informare sullo stato di crisi dell’impresa gli organi preposti.

Facendo tesoro della propria esperienza di aziendalisti e di gestori della crisi di impresa, e aggregandosi per lo scopo ad altri professionisti esperti di controllo di gestione, vigilanza e revisione legale, lo staff dello Studio Rivola ha progettato e messo a punto un nuovo servizio di analisi, monitoraggio e consulenza per la continuità del business aziendale, anche in risposta alle previsioni del nuovo codice della crisi e dell’insolvenza.

La verifica di adeguatezza degli assetti organizzativi e amministrativo contabili, la relativa implementazione e l’analisi – monitoraggio degli indicatori di allerta, come previste dal servizio, non vengono proposte come meri adempimenti, ma come premessa indispensabile per sviluppare strategie aziendali per la continuità e la crescita, grazie anche all’implementazione di sistemi efficaci per la contabilità analitica, il controllo di gestione, l’internal auditing e la tesoreria aziendale.

Controllo di gestione e budgeting

Pianificazione e controllo di gestione; Consulenza a supporto del processo decisionale. Il governo di un’impresa può essere impostato secondo due criteri:

  • attendere il verificarsi degli eventi, o il sorgere di problemi, prima di prendere qualsiasi decisione (atteggiamento “reattivo”);
  • cercare di prevedere gli eventi, per anticipare le decisioni (atteggiamento “proattivo”).

Questo è l’atteggiamento corretto, ma deve essere supportato da adeguate informazioni.

OGGI, NESSUNA AZIENDA PUÒ PIÙ PERMETTERSI IL RISCHIO DI FARE SCELTE SBAGLIATE.

Infatti, a fronte dell’accresciuta turbolenza ambientale, ogni esperienza accumulata nel passato non serve più; la sola guida basata sull’esperienza potrebbe addirittura costituire ostacolo all’ulteriore sviluppo aziendale e persino minacciare la sopravvivenza dell’azienda stessa.

Questo, perché oggi tutto accade troppo velocemente e quindi bisogna agire in anticipo (proattivamente).

Conseguentemente – quand’anche i bilanci evidenzino risultati complessivamente positivi – in ogni azienda si avverte sempre più l’esigenza di identificare con chiarezza i margini realizzati nelle diverse “aree di business”(mercati, tipologie di clienti, famiglie di prodotti/servizi, ecc.).

Questo, per disporre di informazioni che supportino sia le decisioni operative (formulazione dei prezzi di vendita e le inevitabili eccezioni), sia le scelte strategiche (selezione dei mercati, strategie di prodotto e commerciali, conseguenti scelte di investimento, ristrutturazioni organizzative, ecc.).

NON ESISTONO SISTEMI DI CONTROLLO DI GESTIONE UNIVERSALMENTE VALIDI ED APPLICABILI A TUTTE LE AZIENDE.

Pertanto, è sempre necessario progettare un sistema “ad hoc” per ogni specifica realtà d’impresa, sulla base della individuazione dei “fattori critici” che ne condizionano il successo.

Tale progettazione deve assecondare i fabbisogni di pianificazione e controllo specifici di ciascuna impresa.

Oggi più di ieri si evidenzia il bisogno concreto di un sistema “pratico” di controllo di gestione e di supporto alle decisioni, rimasto insoddisfatto.
Infatti gli informatici – prigionieri della loro specializzazione – hanno contribuito non di rado a tale insoddisfazione, creando soluzioni ingombranti, pensate più per gestire montagne di “dati”, invece di fornire le poche “informazioni” che servono a chi deve decidere.

CHI HA IL DIFFICILE COMPITO DI GOVERNARE UN’IMPRESA SI DOMANDA SE IL SISTEMA DI CALCOLO DEI COSTI E DEI MARGINI (DI PRODOTTO, DI COMMESSA, ECC.) CHE STA UTILIZZANDO È “CORRETTO”.

E, in molti casi, comincia a sospettare che il sistema di controllo della redditività aziendale possa:

  • subire “distorsioni” dalla valutazione dei costi e, conseguentemente.
  • non supportare adeguatamente le scelte di “pricing” e di politica commerciale.

Larga parte delle decisioni d’impresa richiedono, soprattutto oggi, opportune analisi dei costi, poiché solo da esaurienti considerazioni sui costi può discendere la scelta, tra i diversi corsi d’azione alternativi.

Esistono anche molte imprese in cui ancora le decisioni sono prese “ad intuito” o al massimo sulla base di informazioni di costo approssimative e magari non aggiornate.

Fino a quando si dispone di margini abbondanti, anche questo modo di gestire può funzionare. I problemi sorgono quando si modificano le condizioni di mercato e di concorrenza.
Diventa allora fondamentale riesaminare la metodologia di calcolo dei costi, per poter decidere in modo corretto.

» LA CONTABILITA’ ANALITICA
» LA CONTABILITA’ INDUSTRIALE

Dal controllo di gestione orientato al passato occorre spostarsi verso un sistema orientato prevalentemente al futuro.

Infatti, in un ambiente competitivo, soggetto a forti turbolenze, i sistemi tradizionali di contabilità (generale, analitica e industriale) si trovano a fornire unicamente informazioni su accadimenti ormai passati (dati “morti”) e, pertanto, in ritardo, quando ormai l’opportunità e l’efficacia di azioni correttive è notevolmente diminuita, se non vanificata.

Oggi, qualsiasi azienda – anche di piccole e medie dimensioni – ha bisogno di anticipare, per quanto possibile, gli svolgimenti futuri della gestione, predisponendo idonee contromisure verso le conseguenze potenzialmente negative di determinati eventi.
Di qui, l’esigenza di pianificare lo sviluppo e di creare un sistema flessibile di budgeting.

Tale sistema di pianificazione, inoltre, non dovrebbe essere limitato ai soli aspetti economici (ricavi e costi), ma dovrebbe estendersi anche agli aspetti finanziari della gestione (budget dei flussi di cassa). In altri termini, a partire dal budget economico mensilizzato, è opportuno proiettare – mediante opportune ipotesi e adeguate metodologie – l’andamento dei flussi di cassa dell’azienda, per poter verificare l’evoluzione dei fabbisogni finanziari e programmarne l’adeguata copertura, nonché per valutare la fattibilità degli investimenti programmati.

This website uses cookies and asks your personal data to enhance your browsing experience.